F1: confermato il Gp nel New Jersey

Stampa

Dal 2013 ci sar il circuito con sfondo Manhattan ma sorgono problemi per Austin

 

Gli organizzatori hanno confermato levento, che si svolger nel 2013 su un circuito cittadino con Manhattan sullo sfondo. Sar forse la seconda gara di F.1 negli Usa.
Nel 2013 la Formula 1 sbarca a New York. In verit, non proprio nella metropoli americana, ma nella confinante New Jersey, la parte ovest della grande mela, sullaltra riva del fiume Hudson. La skyline di Manhattan far dunque da sfondo.
Il circuito cittadino del New Jersey, lungo circa 5 km, sar ricavato utilizzando le strade della zona del vecchio porto.
Mario Andretti, il pi famoso pilota americano, campione del mondo di F.1 nel 1978, ha dichiarato: "Lufficializzazione del gran premio di F.1 nellarea della citt di New York una notizia davvero fantastica per gli appassionati delle corse. Ed una incredibile opportunit per questo sport.
Mentre per il circuito di Austin in Texas ci sono un po di grane: la societ Circuit Of Americas che ha investito nel nuovo autodromo di Austin, in Texas, ha fermato i lavori di costruzione, dove il 18 novembre 2012 dovrebbe disputarsi la penultima gara del campionato di Formula 1.
La decisione stata presa per una ragione economica: chi organizza il gran premio non ha ancora i contratti non solo con la F.1 ma nemmeno con la spagnola Dorna che gestisce il motomondiale.
C dellaltro: lo stato del Texas ha comunicato che non conceder il prestito di 25 milioni di dollari 20 milioni di euro che sarebbe servito per pagare liscrizione dellevento al mondiale di Formula 1. Il progetto dellautodromo di Austin dellarchitetto tedesco Hermann Tilke e prevedrebbe una lunghezza di 5,5 km.   [Fonte: Autosprint]