andergr@und.it      Home IndipendenteMente Recensioni Alfonso De Pietro - Di Notte in Giorno

Alfonso De Pietro - Di Notte in Giorno

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Alfonso De Pietro - Di Notte in Giorno

Etichetta: -

Rating: 


Mi sento quasi in imbarazzo a definire "recensione" le righe che seguono e che vi state apprestando a leggere. Ci sono artisti (pochi per essere onesti) per cui il messaggio che lanciano nei loro testi è talmente importante e arriva con una forza così dirompente che fa perdere totalmente rilevanza a quelli che possono essere i commenti di un signor nessuno come me, e fanno passare completamente in secondo piano anche l'aspetto musicale stesso del disco, sul quale ovviamente sì che ci si sofferma, ma non è la cosa principale su cui focalizzare l'attenzione. Nel caso specifico del nuovo disco di Alfonso De Pietro, che si intitola "Di Notte in Giorno", anche il sound è notevole, quindi ovviamente, considerando l'insieme di tutto, le cinque stelle, che difficilmente assegno perchè la perfezione appartiene a pochi, erano quasi inevitabili. Ma più che altro, la cosa che mi preme sottolineare, è l'importanza di ricordare che la musica è un veicolo potentissimo per diffondere dei messaggi, e che quindi può avere anche un'importante funzione sociale, esattamente come in questo caso.
Espletato l'apetto più formale della recensione parliamo del disco in maniera un po' più libera e ampia. Prima di tutto è doveroso sottolineare come questo album sia stato realizzato grazie a una campagna di crowdfunding lanciata in rete nei mesi scorsi. Questo dato non è marginale perchè dimostra quanto questo disco sia stato voluto e realizzato anche grazie al contributo delle persone comuni, di gente qualunque che spera che determinati messaggi non passino sotto silenzio ma vengano urlati con forza in tutti i modi possibili. Del resto il valore come cantautore di De Pietro era già noto al grande pubblico, essendo già stato vincitore negli anni scorsi di riconoscimenti e premi importanti quali “Musica contro le mafie” nel 2012, “Agenda Rossa Borsellino” nel 2013 e “Cultura contro le mafie” nel 2014, che evidentemente non ha faticato a credere nella bontà del suo progetto.
"Di Notte in Giorno" è un album autentico come pochi, intenso, coraggioso, da ascoltare con attenzione e non da sentire distrattamente, in cui ogni singola parola ha una sua importanza e un suo peso specifico. Dodici tracce che parlano di diritti civili e di lotta alle mafie, tanto da nascere sotto il partocinio di Libera, un'associazione che non ha bisogno di presentazioni e che da anni si occupa della lotta contro le mafie, e con la quale Alfonso De Pietro collabora da tempo portando la sua musica e la sua esperienza nei laboratori che i volontari organizzano all'interno dei beni confiscati alle mafie in Sicilia, Calabria e Campania. Il cd ha anche ricevuto una presentazione da parte di don Luigi Ciotti.
I testi di "Di Notte in Giorno" parlano di temi forti e difficili, ma con uno sguardo sempre rivolto al futuro, carico di positività, dove non c'è ombra di rassegnazione. Sono brani di denuncia che parlano di disagio e di disperazione, ma allo stesso tempo sono carichi di speranza, di rabbia e di voglia di riscatto. La maggior parte dei testi sono stati scritti dallo stesso Alfonso De Pietro, che è un cantautore acuto e brillante, capace di esprimere concetti importanti e pesanti come macigni in maniera brillante e con la leggerezza di una ventata d'aria frizzante. Nei brani è racchiuso il ricordo di alcuni martiri civili: Rita Atria, Giancarlo Siani e Lollò Cartisano. In altri pezzi invece De Pietro si è cimentato nel mettere in musica tradurre in forma di canzone alcune poesie di Carmelo Calabrò, una di Padre Maurizio Patriciello (simbolo della lotta ai reati ambientali nella Terra dei fuochi) e una di Peppino Impastato (giornalista e attivista politico siciliano noto per le sue denunce contro le attività di cosa nostra a seguito delle quali fu assassinato in un attentato il 9 maggio 1978).
E' però doveroso spendere qulche parola anche sul sound del disco, perchè musicalmente parlando abbiamo a che fare con dei brani raffinatissimi, musica d'autore con un impronta jazz come segno distintivo. Tutte le musiche sono state scritte da Alfonso De Pietro, che le ha arrangiate insieme a Piero Frassi, e sono state suonate da una band formata da musicisti di grande talento e sensibilità quali lo stesso Piero Frassi (pianoforte, Rhodes e organo), Nino Pellegrini (contrabbasso), Andrea Melani (batteria), Dimitri Grechi Espinoza (sax) e Alessio Bianchi (tromba e flicorno), con la partecipazione straordinaria di Michela Lombardi (jazz singer). L'adesione al progetto di personaggi di spessore della scena jazz nazionale e internazionale, che vantano collaborazioni con artisti importanti quali Bollani, Rava, Lee Konitz, Phil Woods, Gianmarco, Tommaso, Urbani e molti altri, ha reso ancora più unico e significativo un progetto che già nasceva come qualcosa di straordinario.
"Di Notte in Giorno" è un disco che racchiude tanti messaggi e tante voci diverse, un disco che fa pensare e che ci porta a riflettere su temi e argomenti che sono noti a tutti ma su cui molto spesso, vuoi per abitudine, vuoi per senso di impotenza e di rassegnazione, ormai ci si sofferma poco. Troppo poco. La lotta alle mafie è in primo luogo una lotta culturale oltre che politica, a cui tutti siamo chiamati a partecipare, perchè è solo tenendo sempre viva l'attenzione sul problema che se ne può uscire. Le uniche persone in grado di realizzare questa rivoluzione sociale sono le nuove generazioni, che hanno la testa, la voglia e la forza per farcela. Ma devono essere a conoscenza del problema. Per questo motivo non bisogna mai smettere di parlarne. In quest'ottica ad Alfonso De Pietro auguriamo di non perdere mai il coraggio e lo slancio di proseguire lungo la sua strada di compositore e soprattutto di educatore. Il titolo del disco è emblematico: la luce del giorno alla fine arriva a vincere sull'oscurità e sulle tenebre della notte; è un passaggio graduale, ma inevitabile. E finchè ci saranno persone impegnate attivamente nella tenere i riflettori puntati sulla questione abbiamo una speranza che prima o poi spunti il sole. [Dan]

 

Tracklist:
01 La memoria
02 L'indifferente
03 La canzone di rita
04 Angeli custodi
05 4.000 battute
06 Terra mia terra nostra
07 Lollò d'a muntagna
08 Liberazione
09 Lo santo patrono
10 Il paese di de sanctis
11 Nascerà
12 Lunga è la notte

Campagna su Musicraiser: www.musicraiser.com/it/projects/4000-di-notte-in-giorno

www.alfonsodepietro.it
www.facebook.com/Alfonso-De-Pietro-293543544005482
twitter.com/a_depietro

 

Arretrati

Collabora con noi!

Statistiche

 Statistiche gratis