andergr@und.it      Home Magazine Crasc Test Nuova Ford Mondeo

Nuova Ford Mondeo

E-mail Stampa PDF

Nuova generazione per l'ammiraglia Ford

 

NUOVAMENTE AMMIRAGLIA

GROTTAMMARE La Ford presenta in Italia la nuova generazione della sua ammiraglia, la Mondeo. La nuova Mondeo disponibile nelle varianti di carrozzeria Berlina o Station Wagon, equipaggiata con 2 Motori a Benzina (1500 da 160 cv, 2000 da 240 cv), con 1 Motore Ibrido (2000 da 187 cv), 1 Motore Turbodiesel (2000 TDCI da 150 o 180 cv), negli allestimenti Plus, Titanium. Esternamente la Mondeo tutta nuova e si discosta con il recente passato: le forme eleganti si fondono con linee sportive, dando dinamicit all'intero corpo vettura, alleggerendolo. Frontalmente, il nuovo family feeling Ford (mascherina ampia e fari affusolati) rende l'anteriore della Mondeo ancora pi grintoso, pi accattivante. Il posteriore differenziato fra la Berlina e la Station Wagon. La Berlina ha una coda appena accennata (ha 5 porte e il portellone, non ha il bagagliaio separato), un ampio lunotto vetrato inclinato e due gruppi ottici trapezoidali affusolati. La station Wagon ha una impostazione classica: dal montante centrale le forme si allungano e si ammorbidiscono, il portellone ampio e i gruppi ottici hanno lo stesso disegno di quelli della berlina. Internamente la nuova Mondeo davvero un ammiraglia: cura ed eleganza si uniscono a tanto spazio, a tanto confort e a ritrovati tecnologici di ultima generazione (quello che invita il guidatore, quando ne avverte la stanchezza, a fare una sosta, o quello di ausilio alla frenata che pu arrestare lauto, se si marcia a non pi di 40 km/h, quando rileva il rischio di un tamponamento o dinvestimento di un pedone. Inoltre, non mancano le cinture posteriori di sicurezza con airbag integrato e i sedili con la funzione massaggio). La plancia poco invadente e, con la consolle sollevata (e tecnologicamente avanzata grazie al sistema di intrattenimento navigazione) sopra un ampio portaoggetti, enfatizza la sensazione di spazio fornita dallampio abitacolo della nuova Ford Mondeo. Chi siede ai due lati del divano non fatica ad allungare le gambe. La posizione di guida (comoda e con i comandi al posto giusto) e il baule: enorme (550/1446 litri). Futurtistico anche il quadro strumenti, digitalizzato. Ed ora il momento del test drive: la Ford Mondeo provata stata la 2000 TDCI 150 cv Station Wagon Titanium Powershift da 40806 . La Ford, con la nuova Mondeo, vuole riprendere il proprio posto nella fascia delle ammiraglie di fascia medio-alta, in cui la Mondeo ha avuto tanto da dire negli scorsi anni, in fatto di vendite e di successo di pubblico. Il comportamento stradale della nuova generazione dell'auto tedesca da tipica ammiraglia: un salotto viaggiante, silenziosissimo, una mangia asfalto infaticabile. Maneggevole, ha un abitacolo molto spazioso e ben sfruttabile unito a un bagagliaio immenso. Abitacolo luiminoso grazie alla presenza dell'enorme tetto panoramico in vetro, presente sulla versione guidata. Ottimo il connubio fra il cambio automatico e il 2000 Turbodiesel da 150 cv, che pulsa sotto il cofano. Questo propulsore il giusto compromesso fra la cilindrata e la mole dell'auto, per mantenere al minimo i consumi e i costi di gestione. Infine il listino prezzi. Partiamo dalla versione Berlina: si va da 27250 della 1500 160 cv Plus per arrivare a 33750 della 2000 240 cv Titanium Powershift (Benzina), per la versione 2000 188 cv Titanium Hybrid occorrono 32500 , si va da 28750 della 2000 TDCI 150 cv Plus per arrivare a 33750 della 2000 TDCI 180 cv Titanium Powershift (Diesel). Ora tocca alla Station Wagon: si va da 28250 della 1500 160 cv Plus per arrivare a 34750 della 2000 240 cv Titanium Powershift (Benzina), si va da 29750 della 2000 TDCI 150 cv Plus per arrivare a 34750 della 2000 TDCI 180 cv Titanium Powershift (Diesel).


Bruno Allevi

 

Arretrati

Collabora con noi!

Statistiche

 Statistiche gratis