andergr@und.it      Home Magazine Crasc Test Seat Mii

Seat Mii

E-mail Stampa PDF

Ecco la citycar secondo Seat

 

BENTORNATA COMPATTEZZA

GROTTAMMARE La Seat torna nel settore delle piccole citycar, lasciato con l'uscita di scena dell'Arosa, grazie alla Mii. La vettura da citt della casa spagnola, disponibile con 1 motore a Benzina 1000 da 60 o 75 cv, oppure con 1 Motore 1000 a Metano da 68 cv, negli allestimenti Reference, Style, Chic, Mango. Esternamente la Mii (cugina di Volkswagen Up e Skoda Citgo) presenta forme compatte, da perfetta utilitaria cittadina. Il corpo vettura lineare, elegante. Le linee sono un mix fra rette e curve per sottolineare il carattere giovanile e femminile dell'auto. Semplice il frontale, con il cofano spiovente, i grandi fari che seguono l'andamento del cofano, la mascherina trapezoidale di piccole dimensioni. Posteriormente la coda dritta, tronca, verticale, ben visibili sono i gruppi ottici verticali. Internamente l'abitacolo comodo e confortevole. Analizzando la consolle centrale troviamo (come optional), sopra la consolle stessa, il navigatore portatile. A inizio consolle invece troviamo le manopole del clima, mentre in centro-fondo consolle troviamo la radio CD. Lineare e completo il quadro strumenti. Ed ora il momento del test drive: la Seat Mii provata stata la 1000 Metano 5 porte Style da 15187 . La Mii fa rientrare Seat nel settore delle citycar da cui si era ritirata con l'uscita di scena dell'Arosa. La nuova piccola spagnola un auto prettamente da citt grazie alle sue forme compatte, alla sua maneggevolezza e alla facilit di guida e di parcheggio. La versione provata ha la sicura dote in pi dell'alimentazione a Metano, che permette al 1000 da 68 cv, gi economicissimo, di avere costi di gestione davvero irrisori. Da ultimo il listino prezzi: si va da 9390 della 1000 60 cv Reference per arrivare a 13240 della 1000 60 cv Mango con Cambio Automatico (Benzina), si va da 11940 della 1000 68 cv Reference per arrivare a 14990 della 1000 68 cv Mango (Metano).


Bruno Allevi

 

Arretrati

Collabora con noi!

Statistiche

 Statistiche gratis