andergr@und.it      Home Magazine Crasc Test Mahindra XUV500

Mahindra XUV500

E-mail Stampa PDF

Provato lo XUV500

 

INDIANA DI NASCITA, EUROPEA DI CARATTERE

MARTINSICURO La Mahindra, nota casa automobilistica indiana, presenta sul mercato italiano il suo nuovo SUV, lo XUV500. Questo veicolo orientale disponibile a 2 o 4 ruote motrici, monta un propulsore Turbodiesel Common Rail 2200 da 140 cv, in allestimento unico. Esternamente la linea dello XUV500 grintosa e di carattere, muscolosa e sportiva. E' il primo SUV della casa indiana a scocca portante, il corpo vettura robusto ed elegante. Anteriormente i fari sono appuntiti, vi sono vistose feritoie nere sulla mascherina, mascherina a forma di pettine. Posteriormente la coda muscolosa e aggressiva come il resto della vettura. Grintosi e ben visibili sono i grandi gruppi ottici rettangolari posizionati verticalmente. Salendo a bordo del SUV di casa Mahindra troviamo un abitacolo comodo, confortevole, spazioso (ha 7 posti disposti su tre file). Cura dei dettagli e qualit complessiva di qualit sono fra le note pi piacevoli dell'interno. La consolle centrale curata e in posizione rialzata troviamo lo schermo del navigatore intrattenimento, seguita a ruota dai comandi della radio e del climatizzatore. Particolare il disegno del quadro strumenti: a forma di binocolo con i quadranti incastonati l'un l'altro e con spazio a sufficienza fra i quadranti stessi per l'alloggiamento delle spie. Ed ora il momento del test drive: il Mahindra XUV500 provato stato il 2200 Turbodiesel 4x4 da 27729 . Il primo SUV stradale della casa indiana sbarca sul mercato italiano, in un settore che vede molti competitor agguerriti. Il comportamento stradale dello XUV500 sorprendente: molto confortevole e silenzioso, comodo e rilassante, maneggevole e facile da parcheggiare. Si usa in maniera intuitiva e grazie alla trazione integrale a inserimento elettronico d il meglio in qualunque situazione e condizione. Spazioso e modulabile grazie ai 7 posti, ai numerosi portaoggetti e al buon bagagliaio, la soluzione ideale per chi cerca un mezzo per famiglie che riesca anche a cavarsela su strade accidentate. Infine spazio al motore che equipaggia lo XUV500 guidato: il 2200 Turbodiesel da 140 cv. Questo motore, unico propulsore disponibile, elastico e brioso, potente e brillante, garantendo buoni costi di gestione grazie anche al sistema Start e Stop che permette di abbattere consumi ed emissioni. Infine il listino prezzi: per il Mahindra XUV500 2200 Turbodiesel 4x2 occorrono 24888 , per il Mahindra XUV500 2200 Turbodiesel 4x4 occorrono 27259 . (Diesel).


Bruno Allevi

 

Arretrati

Collabora con noi!

Statistiche

 Statistiche gratis