andergr@und.it      Home Magazine Paddock F1: Gp India

F1: Gp India

E-mail Stampa PDF

 

Cos' successo minuto per minuto

Greater Noida. Ore 10.30

 

Ecco che vi racconter cosa succede minuto per minuto nel primo Gran Premio dellIndia nella storia dei motori.

Ore 10.15: Prima della partenza un minuto di silenzio eseguito da tutti piloti team principal ingegneri meccanici e persone che assisteranno al GP per ricordare Dan Wheldon, scomparso due settimane fa e di Marco Simoncelli, come sapete deceduto una settimana fa nel circuito di Sepang.
Ore 10.30: Partenza del Gp dellIndia. Buona partenza di Button che supera nelle prima fasi la seconda posizione di Webber. Vettel sempre primo. Nella prima curva incidente aggrovigliato nelle retrovie coinvolti Barrichello, Petrov, Di Resta e le due Sauber con Kobayashi ritirato subito al primo giro dopo alcune curve.
Ore 10.35: Vettel continua la sua corsa e con una Red Bull, imperatrice di questo Mondiale. Nemmeno un Button riesce a raggiungerlo, ma per il momento riesce a tenere dietro laustraliano Webber. Seguono dopo Alonso, Massa, Hamilton, Rosberg, Schumacher, Sutil e Senna. Undicesima e dodicesima le due Toro Rosso che hanno perso unoccasione al via, perdendo varie posizioni.
Ore 10.45: incomincia ad arrivare la noia; strano, di solito nei circuiti ideati da Hermann Tilke lentusiasmo e ladrenalina sono due emozioni molto presenti.
Ore 10.46: finalmente Alguersuari e Buemi sorpassano un Senna senza Kers che non pu far nulla con la velocit di punta delle due vetture di Faenza.
Ore 10.50: Pastor Maldonado viene salutato dal suo cambio e dal suo impianto idraulico che lo portano a ritirarsi. Le Toro Rosso pi cacciatrici che mai, appena superato anche Sutil, della Force India. Con questo passo di gara possono tranquillamente arrivare a sopraggiungere Hamilton in sesta posizione.
Ore 11.oo: incominciano il valzer dei pit-stop: i primi a fermarsi Sutil, Webber, Alonso, Hamilton e Alguersuari.
Ore 11.10: Hamilton cerca di superare il brasiliano della Ferrari, che aveva sbagliato lentrata della prima curva. Ad una curva successiva veloce e dove si deve stringere la traiettoria, un impulsivo Hamilton sperona linterno della vettura di Massa. Hamilton non c pi: nelle ultime gare sempre pi nervoso ed ha sempre finito fuori per incidente.
Ore 11.15: Buemi viene lasciato dal suo motore come successo a Maldonado. Davvero peccato era decimo e stava facendo una egregia gara. Mentre Massa continua la sua gara, Hamilton invece si deve fermare per cambiare il musetto anteriore ed scivolato in 9 posizione dietro Alguersuari.
Ore 11.20: Chiss cosa si stanno bevendo nella direzione di gara: stato solo sanzionato Massa per la collisione con Hamilton. Non ci sono pi giudizi oggettivi: piuttosto sanzionali entrambi.
Ore 11.25: si ritira Massa per una rottura alla sospensione sinistra, per colpa sua: toccato un cordolo esterno e la sospensione se n andata. Finisce cos la gara del ferrarista.
Ore 11.30: Alonso si avvicina a Webber, ma i meccanici Red Bull si preparano ad ospitarlo per il cambio gomme.
Ore 11.40: scende la nebbia sul circuito indiano come scende la noia al telespettatore, mentre Alonso supera Webber grazie al pit stop. Vettel se ne va e resta sempre in prima posizione. Che gara entusiasmante..
Ore 12.00: nessun evento interessante da sottolineare. Solo tanta noia e solo 5 giri che rimangonoHalleluja.
Ore 12.10: Vettel vince il primo Gran Premio dIndia, dopo una gara monotona e in prima posizione dallinizio alla fine. E seguito da Button, Alonso, Webber, le due Mercedes, Hamilton, un ottimo Alguersauri allottavo posto.

Ci sentiamo per gli aggiornamenti dal mondo della F1 e per assistere alla gara di Abu Dhabi il prossimo 13 novembre.

Alla Prossima.

UdP Giangiacomo

 

Login





Menu utente

Arretrati

Collabora con noi!

Statistiche

 Statistiche gratis