andergr@und.it      Home Magazine Paddock F1: Gp della Corea del Sud

F1: Gp della Corea del Sud

E-mail Stampa PDF

Cos' successo minuto per minuto

 

Yeongam. Ore 8 italiane, ore 15 coreane

 

Si appena concluso il Gp dellAustralia della Moto GP decretando il neo campione del mondo Casey Stoner e siamo gi pronti ad assaporare il Gran Premio della Formula Uno per assistere cosa succeder. Pole Position di Lewis Hamilton e stanno cadendo alcune gocce dacqua sul circuito.

Ore 8.02: sono partiti! Hamilton tiene la prima posizione per alcune curve poi scavalcato da Vettel, che lo seguiva. Buona partenza del brasiliano Massa che ha superato Button e Webber. Il pilota della Ferrari Alonso ha superato linglese della McLaren Button che ora sesto, perdendo 3 posizioni dal via.
Ore 08.08: son passati solo 4 giri e gi ci sono distacchi interessanti tra Vettel e gli altri. Altra gara noiosa? Attendiamo la pioggia, lunica possibile condizione che riuscir a mischiare le carte attuali.
Ore 08.16: posizioni invariate per i primi 8, nelle retrovie sorpassi di poca attivit. haha ho il DRS attivato e ti supero. Pioggia forse in arrivo.
Ore 08.19: attendendo la pioggia, Webber in terza posizione tiene dietro a meno di due secondi le monoposto di Massa, Alonso e Button. Questo lunico trenino di macchine finora.
Ore 08.20: iniziano le prime soste per cambiare pneumatici, il sole fa timidamente capolino tra le nubi grigie e Massa si staccato troppo da Webber, Alonso abbastanza vicino a Massa ma Button molto pi vicino allasturiano e lo sta disturbando.
Ore 08.25: Button e Rosberg (6 e 7) entrano insieme ai box per sostituire le gomme e i meccanici della Mercedes fanno meglio rispetto a quelli della McLaren e permettono al pilota tedesco di sopravanzare il pilota inglese della McLaren e c subito bagarre tra i due. Alla fine dopo due giri, Jenson Button riesce a sorpassare Rosberg.
Ore 08.33: dopo 17 giri il russo Petrov della Renault scavalca, nel senso vero della parola, Schumacher, costringendolo al ritiro per colpa della sua ala posteriore distrutta dal russo. Appena dietro, sfiorato per un nonnulla lasturiano della Ferrari. La Safety Car entra in azione per far eliminare i detriti dellincidente Petrov-Schumacher dai commissari di gara. Peccato per entrambi che potevano entrare nella finale Top Ten. Unico interessante dettaglio, i primi 8 dietro la macchina di sicurezza sono i primi 8 della classifica provvisoria, senza doppiati tra loro e sono Vettel, Hamilton, Webber, Button, Rosberg, Massa, Alonso e Alguersauri.
Ore 08.41: ripartenza dopo 4 giri dietro alla Safety Car. Lunico Button che cerca di sopravanzare laustraliano Webber, il quale monta a dispetto dellinglese, le mescole pi dure per questo GP ovvero le soft. Nelle retrovie non succede nulla di particolare. Maldonado viene sanzionato con un inutile drive Through.
Ore 08.51: nessunissimo interessante evento di rilievo in questi dieci minuti. Vettel scappa lentamente e Rosberg fa da tappo a Massa, Alonso ed Alguersauri. Il pilota della Mercedes sbaglia una frenata ad una curva e viene sopravanzato dai piloti della Ferrari.
Ore 08.55: Tra i primi tre non ci sono nemmeno due secondi; Vettel non riesce ad andare via come successo prima della Safety-Car e Webber si fa sotto allinglese Hamilton.
Ore 09.00: Webber inizia a disturbare la monoposto della McLaren di Hamilton che lo precede. Ottima prestazione per le Toro Rosso di Buemi ed Alguersauri rispettivamente 9 e 7.
Ore 09.03: entrano in contemporanea per la seconda sosta Webber ed Hamilton. Continua la bagarre appena usciti dai box. Maldonado della Williams esce dalla gara per motivi meccanici.
Ore 09.10: gli spagnoli Alonso ed Alguersauri con una sola sosta sono nella prima e nella terza posizione della classifica. Peccato che debbano per forza fermarsi per sostituire una seconda volta gli pneumatici. Webber sempre negli scarichi di Hamilton.
Ore 09.20: mancano ben 14 giri e le cose non si smuovono. Anche la pioggia ha deciso di scappare verso il mare e non verso il circuito. Rosberg incalzato da Alguersauri, Webber cerca di attaccare Hamilton e Button ed Alonso si avvicinano piano piano ai due contendenti dei gradini bassi del podio. Vettel scappa e salvo incidenti vincer anche questa gara.
Ore 09.27: Webber incomincia ad assaporare la seconda posizione e tenta di spronare linglese della McLaren. Laltra McLaren di Button si avvicina alla coppia in bagarre, riuscir a trarne vantaggio?
Ore 09.30: Trulli da doppiare e Webber ne approfitta ma Hamilton non demorde e si riprende la seconda posizione. Button ed Alonso si avvicinano sempre pi. Lotta a 4?
Ore 09.38: le posizioni son rimaste invariate. Tranne per Alguersauri che di forza sopravanza la Mercedes di Rosberg per il settimo posto in classifica finale.
Ore 09.45: si conclude il secondo Gp della Corea del Sud e vince per la decima volta in questo Campionato 2011 Sebastian Vettel, bicampione del mondo.

Ecco la griglia finale dopo la bandiera a scacchi:

1. Vettel
2. Hamilton
3. Webber
4. Button
5. Alonso
6. Massa
7. Alguersauri
8. Rosberg
9. Buemi
10. Di Resta

Dopo una gara cos monotona ed avara di emozioni, possiamo soltanto dire che la Red Bull Racing Team, dopo aver conquistato il Campionato Piloti con Vettel, porta a casa il secondo titolo costruttori della sua storia. Complimenti a loro. Noi ci risentiamo con la telecronaca tra due settimane nel nuovo circuito costruito in India, vedremo se la Red Bull vincer anche qua. Presumo la risposta: molto probabile.
Detto ci, ciao e a presto.

Uomo Del Paddock

 

Login





Menu utente

Arretrati

Collabora con noi!

Statistiche

 Statistiche gratis